Home Chi siamo Ricerca Formazione Consulenza Cultura Contattaci
Chi siamo

 

 

 

 

 

 

La società è nata nel 2002 con lo scopo di contribuire alla crescita e diffusione dell’innovazione attraverso lo sviluppo congiunto della ricerca di base e industriale e dello sviluppo precompetitivo; nonché di favorire un’equilibrata consonanza tra la comunità scientifica e accademica ed il mondo imprenditoriale.
Nel corso degli anni la RI.FOR.MED ha partecipato (in alcuni casi, guidandoli direttamente) ad importanti progetti di ricerca industriale e di sviluppo precompetitivo, in collaborazione con EPR(Enti Pubblici di Ricerca) e gruppi imprenditoriali nazionali ed internazionali.
La società è iscritta All’ anagrafe Nazionale delle Ricerche e all’unione industriali di Napoli.
Inoltre, è associata dal 2007 al CUEIM (Consorzio Universitario di Economia Industriale e Manageriale) e dal 2008 all´ e all´AIRI ( Associazione Italiana per la Ricerca Industriale)

La mission societaria consiste nell’ideare Progetti di Ricerca Industriale finalizzati a migliorare i livelli di competizione ed innovazione delle imprese. In quest’ottica, la RI.FOR.MED assiste le imprese nel difficile compito di districarsi nella burocrazia dei contributi pubblici a sostegno della ricerca, della formazione, dello sviluppo e dell’innovazione.

L’iter si avvia con una verifica interna dei filoni di ricerca, nonché delle specifiche esigenze di innovazione delle imprese e dell’EPR. Tale analisi è seguita da uno studio delle necessità finanziarie connesse ai programmi e progetti di ricerca in corso o potenziali.
Il confronto tra le potenzialità e le esigenze di ricerca ed innovazione, da un lato, e le esigenze finanziarie ed economiche connesse, dall’altro, rappresenta un momento critico per lo sviluppo del piano di ricerca e dei relativi canali finanziari da attivare. Rispetto al primo punto, si offre un’importante assistenza nell’individuazione e selezione del partner di progetto (pubblico e/o privato) che dovrà affiancare il proponente  nell’avvio della nuova iniziativa. Per quanto concerne, invece, l’equilibrio finanziario, questi viene garantito mediante un’analisi dedicata dei flussi finanziari connessi alla nuova iniziativa, cui segue la scelta delle fonti finanziarie di supporto (pubbliche e/o private). In particolare, per i progetti di sostegno pubblico, si curerà attentamente l’individuazione del bando e, quindi, si realizzerà un adeguato affiancamento nella predisposizione della relativa modulistica.

Consapevoli dei limiti e delle difficoltà presenti nel tessuto imprenditoriale italiano (imprese di piccole dimensioni, forti squilibri finanziari, difficile dialogo tra EPR e imprese, forte radicamento in settori e tecnologie mature, latitanza di settori innovativi), la società ha costruito la sua mission sullo slogan “R&S ed equilibrio finanziario”. In tale formula si racchiudono le due grandi finalità poste alla base del Progetto RIFORMED: 1) favorire lo sviluppo di progetti di ricerca integrati in grado di pervadere l’insieme delle attività della catena del valore aziendale; 2) non alterare gli equilibri finanziari ed economici indispensabili all’implementazione e valorizzazione dei programmi innovativi. A tal fine, una delle formule più utilizzate è quella della convenzione tra EPR, partner pubblici e privati.


L’orientamento di business della società si concentra, infine, su quattro divisioni strategiche distinte tra loro, ma con notevoli complementarità:

RICERCA    FORMAZIONE   CONSULENZA   CULTURA

Per il conseguimento della propria mission la società ha adottato un modello organizzativo “a matrice” in cui ogni area condivide, con le altre, specifiche attività funzionali.

La compagine sociale


Nata dall’idea di due docenti universitari, la società beneficia delle esperienze interdisciplinari acquisite, nel corso degli anni, da ciascuno dei soci, che sono:

- Prof. Marco Pellicano:
Ordinario di Strategie di Impresa presso la Facoltà di Economia, Università degli Studi di Salerno.

- Prof. Salvatore Esposito De Falco:                           Associato di Economia e Gestione delle Imprese presso la Facoltà di Economia dell’Università di Roma La Sapienza; visiting professor to the University of Huelva (Spain); dott. Commercialista e Revisore dei Conti; specialista in amministrazione e direzione aziendale.

La struttura operativa si compone di sei ricercatori (laureati in economia, ingegneria gestionale, scienze bancarie e politiche) e di una segretaria d’azienda. Il lavoro del team è supervisionato dal prof. Marco Pellicano e coordinato dal prof Salvatore Esposito De Falco, godendo, all’occorrenza, del supporto di numerosi consulenti locali e nazionali; ciò attribuisce a RIFORMED la capacità, rispetto allo specifico progetto sviluppato, di lavorare in networking  aggregando le migliori competenze tecniche, specialistiche e professionali di docenti universitari in Economia e Gestione delle Imprese operanti sull’intero territorio nazionale.